Questioni di genere ai tempi dei social network

docente

Dario

Fanara

Dario Fanara è Dottore di Ricerca in Comunicazione, Ricerca, Innovazione e Cultore della materia in Teoria e tecniche della televisione e Culture e industrie della televisione. Social media manager per un Ente di Previdenza, nel tempo ha partecipato a progetti per l’ideazione e l’attuazione delle strategie di comunicazione online per le Pubbliche Amministrazioni, le aziende e in ambito politico. Al momento è impegnato anche in corsi di formazione sulle strategie di autopromozione attraverso il web rivolti ai libero professionisti. Autore di diverse pubblicazioni, altri suoi interessi di ricerca riguardano il rapporto tra media e terrorismo e l’analisi delle questioni di genere in una prospettiva comparativa tra media occidentali e arabi.

Questioni di genere ai tempi dei social network”

Contenuti:
Il corso è stato articolato principalmente in due parti. La prima parte ha preso avvio dagli studi nell’ambito delle scienze sociali per comprendere al meglio la nascita e lo sviluppo del concetto di genere. Attraverso una mappatura dei cambiamenti dei costumi che hanno interessato la società italiana si è tentato di capire come si sia evoluta la figura femminile a livello sociale e come sia cambiato il ruolo e la rappresentazione della donna nei media più tradizionali e in Rete.

La seconda parte ha fornito strumenti interpretativi attraverso l’analisi delle differenze di genere nell’utilizzo dei social network. Sono stati proposti alcuni focus sulla rappresentazione femminile nello sport su scala internazionale con lo scopo di analizzare best e worst practices delle strategie di comunicazione online sul tema donne e sport valutandone anche gli effetti attraverso le reazioni degli utenti del web. Spazio è stato riservato allo studio dello storytelling come tecnica di comunicazione che fa particolare leva sulle emozioni.

Obiettivi:
L’obiettivo del corso è stato quello di sensibilizzare lo studente attraverso il corretto uso delle strategie di comunicazione per una più possibile corretta rappresentazione delle tematiche di genere evitando di cadere nella banalizzazione e di rafforzare gli stereotipi di genere.

 

Materiali